user_mobilelogo

 

La nostra è una scuola di Karate secondo la tradizione classica dello stile Shotokan.
Fondamenti reali della Mizushin sono: l’onestà, la lealtà, l’educazione, il rispetto e la crescita interiore e fisica . Non ci interessa il numero degli iscritti e dei praticanti ma desideriamo che i nostri allievi crescano bene, in equilibrio con loro e con i loro compagni. 

 

La preparazione fisica è importante, viene curata sotto ogni aspetto. Lo sviluppo muscolare, la resistenza articolare, la capacità contundente e resistente degli arti e del corpo vengono sviluppati con adeguati esercizi, non viene però esasperata, poiché siamo convinti che un eccessivo sviluppo muscolare limiti la velocità di esecuzione delle tecniche.

 

Si eseguono quindi anche esercizi di stretching, respirazione, velocità e potenziamento del ki. Crediamo che i katà siano il migliore esercizio per l’apprendimento delle tecniche. Studiamo e analizziamo continuamente i kata perché siamo convinti che la gran parte delle tecniche all’interno di essi non siano state interpretate in maniera corretta.

 

Il combattimento a terra rientra nella normale attività della scuola e l’esercizio di tale metodica viene continuamente stimolato. A livello avanzato gli allievi integrano la loro preparazione con la studio dei meridiani e imparano ad utilizzare gli atemi. Gli allievi che mostrano maturità, responsabilità e hanno compreso il vero spirito del karate ampliamo lo studio del Ki.

 

Crediamo nel combattimento reale e non in un combattimento mimato e gestito da un punteggio. Per questo il combattimento fa parte fin dall’inizio dell’esercitazione degli atleti. Il combattimento viene eseguito con tecniche libere e con adeguate protezioni. Solo le cinture nere eseguono il combattimento senza protezioni. Si applicano tecniche dei katà, proiezioni, leve e si prosegue anche nel combattimento a terra.

 

Studiamo la strategia del combattimento singolo e multiplo cercando di migliorarlo continuamente. Il confronto con l'altro è un confronto con se stessi, con la propria abilità e con la propria energia. Si affrontano così le proprie paure ed incertezze, i propri limiti e si scoprono nuovi orizzonti prima nascosti dall’insicurezza e dalla paura. Colui che ha raggiunto un certo livello nelle Arti Marziali sente dentro di sé la responsabilità di colui che sà e sarà solo la propria coscienza a indurlo a utilizzare le proprie capacità solamente in caso di assoluta necessità.

 

Siamo convinti che i nostri ragazzi non applicheranno mai quello che apprenderanno, poiché la loro preparazione crescerà di pari passo con la loro maturità e senso di responsabilità. Siamo però certi che questa crescita li renderà più sereni e sicuri nell’affrontare le difficoltà della vita futura. Non ci interessa che vincano gare e medaglie. Ci importa che siano dei veri Uomini e vere Donne, tranquilli e realizzati. Il nostro miglior ringraziamento sarà quando domani insegneranno ai loro figli quello che hanno appreso alla MIZUSHIN.

 

Associazione Sportiva Dilettantistica
Mizushin Karate